Elisabetta Manganelli – Canto

Elisabetta Manganelli – canto

Nel 1991 intraprende lo studio del canto moderno con Anna Gotti e successivamente con Betti Vittori.
Parallelamente prende lezioni di pianoforte ed armonia jazz dal M° Roberto Soggetti e teoria e solfeggio e pianoforte classico dal M° Patrizia Grasso. Studia anche canto lirico con il M° Poli.
Studia alto perfezionamento in canto jazz con Colleen McNabb e Joanna Pascale e canto gospel con Rodney Bradley.
Negli anni partecipa a numerosi seminari dedicati al jazz studiando tra gli altri con Benny Golson, Darren Barrett, Jay Clayton, Rachel Gould, Patti Chacararth.
Nel frattempo si laurea a pieni voti in Filosofia indirizzo Comunicazioni Sociali, sezione Relazioni Sociali, presso l’Università Cattolica di Milano.
Attività didattica
Insegna canto moderno dall’inizio degli anni 2000.
E’ membro dell’A.I.C.I. (Associazione Insegnanti di Canto Italiana), dove ha ricoperto tra le varie la carica di segretaria dal 2007 al 2010. All’interno dell’associazione frequenta regolarmente i numerosi seminari dedicati all’aggiornamento didattico approfondendo l’insegnamento di svariate tecniche vocali e posturali.
Nel 2009 ha fatto parte della delegazione italiana alla settima edizione dell’ICVT, congresso Internazionale di Insegnanti di Canto.
Dal 2012 svolge attività di laboratorio con un coro di allievi che si esibisce anche dal vivo.
Carriera musicale
Dal 1995 si esibisce in locali, teatri, festival con varie formazioni e canta per alcuni anni in un coro gospel.
Nel 1996 partecipa all’Accademia della Canzone di San Remo eseguendo brani originali. Nello stesso anno partecipa al concorso canoro di Castrocaro arrivando in semifinale.
Dal 2002 ad oggi si dedica prevalentemente al Jazz esibendosi regolarmente in clubs, teatri e festival prevalentemente nel nord e centro Italia.
Nel 2003 è ospite del grande chitarrista americano Larry Carlton e della sua band, presso il Blue Note di Milano.
Nel 2010 e 2011 si esibisce al Festival Jazz di Isola del Cantone (GE) We Love Jazz con il coro gospel Italian Superchoir di Rodney Bradley con Sandro Gibellini, Albert ‘Tootie’ Heath, Byron “Wookie” Landham, Colleen McNabb, Massimo Faraò, George Cables, Gregory Hutchinson, John Webber.
Nel 2011 partecipa all’incisione del primo CD dell’Italian Superchoir, cantando anche come solista nel brano “A Worship In You”.
Sempre nel 2011 esce il suo primo disco solista I Got Rhythm (Racing Jazz 2011), inciso con Bobo Facchinetti, Massimo Faraò, Carmelo Leotta e Michele Paoletti.
Nel 2014 incide il suo secondo disco solista In An Ellingtonian Mood, dedicato esclusivamente al grande compositore jazz Duke Ellington, con Michele Paoletti alla chitarra e Carmelo Leotta al contrabbasso.
Ha suonato con (lista parziale)
Larry Carlton, Massimo Faraò, Rick Jackson, Sandro Gibellini, Michael Rhodes, Roberto “Bobo” Facchinetti, Georges Cables, John Webber, Albert ‘Tootie’ Heath, Byron Landham, Rodney Bradley, Colleen McNabb, Gregory Hutchinson, Michele Paoletti, Carmelo Leotta, Sebastiano Ragusa, Marco Cremaschini, Sandro Massazza, Daniele Scaravelli, Anna Gotti, Mauro Slaviero, Massimo Saviola, Emanuele Maniscalco, Giulio Corini, Michele Bianchi, Sergio Mazzei, Roberto Bordiga e molti altri.

PURCHASE IN STORE

Continuando la navigazione di questo sito approvi l'utilizzo di cookies. + info

Le impostazioni di questo sito consentono l'utilizzo di cookies, per garantirti la migliore navigazione possibile. Cliccando "accetto" acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi